Dormibene - memory foam

Tecnologia Memory Foam, l'innovazione al servizio del riposo.

 

E' il materiale che più rappresenta il salto evolutivo nella tecnologia per il riposo, perchè ha cambiato in modo radicale il modo di dormire.
La storia di questo materiale inizia con la ricerche della NASA per sviluppare un materiale atto ad allieviare la terribile pressione prodotta dall'accellerazione del decollo a cui vengono sottoposti gli astronauti.
Il Memory Foam è chiamato così perchè è un schiuma che ha la capacità di memoria,cioè di conservare la forma del corpo finchè si è sdraiati,e poi ritornare lentamente alla forma originaria quando ci si alza senza deformarsi.
E' un materiale viscoelastico, sensibile alla temperatura del corpo e dell'ambiente, a cellule aperte per una totale traspirazione e si adatta perfettamente al profilo del corpo. I miliardi di cellule che compongolo questo materiale, si muovono delicatamente lungo le curve naturali del corpo, garantendo ottimale sostegno senza controspinte innaturali e fastidiose.
Allevia la pressione sulle articolazioni e la colonna vertebrale, riduce il dolore ed aiuta ad ottenere un sonno rilassato e rigenerante riducendo al minimo i continui cambi di posizione.
Aiuta inoltre la microcircolazione sanguigna e per questo motivo i migliori memory certificati hanno ottenuto la classificazione di dispositivo medico di classe 1, permettendo così la deduzione fiscale per coloro che hanno patologie.
Il Memory Foam può avere diverse rigidità che dipendono dalla densità del prodotto al metro cubo, si parla di HD quando la densità è di 95 kg al metro cubo, mentre una densità di 50/55 al metro cubo è medio/morbida.
Il materasso in Memory Foam viene realizzato in diversi strati, dove il primo è in Memory con spessori variabili dai 2 ai 10 cm circa, e gli altri strati sono costituiti da poliuretano espanso piùo meno rigidi a secondo della portanza che si vuole ottenere.
Il rivestimento deve essere sfoderabile e lavabile in lavatrice, per ottenere un risultato sia di igiene che antiacaro. Infine tra gli altri vantaggi che ha il Memory Foam, è quello di non doverlo capovolgerlo (una manovra che risulta molto faticosa per molte donne) poichè il lato d'uso è sempre quello dove c'è il viscoelastico che deve essere sempre a contatto con il corpo per dare i benefici che abbiamo elencato sopra.
Letto Antica Roma
 
memory foam